Skip to main content
Un futuro sostenibile per ragazzi con disabilità intellettiva.
Un futuro
sostenibile per
ragazzi con
disabilità
intellettiva.

Cosa facciamo

  • Educazione e Formazione

Area 21

Progetto educativo annuale rivolto a bambini dai 6 anni ai 12, con Sindrome di Down e disabilità intellettiva. Prevede incontri pomeridiani in cui vengono proposte attività educative finalizzate alla socializzazione e al potenziamento delle abilità cognitive, motorie, sociali e relazionali. È fondamentale sviluppare le autonomie già da questa età in modo da porre le basi per il processo di crescita e di vita indipendente.

Young 21

Progetto educativo annuale rivolto agli adolescenti con disabilità con obiettivo principale di incrementare la socializzazione e potenziare le abilità comunicativo relazionali. Il programma prevede escursioni nel territorio e momenti di convivialità in cui esercitarsi nella comunicazione e nello scambio tra i pari. Il percorso tende al raggiungimento delle autonomie necessarie per diventare adulti più indipendenti possibili.

Autonomia e residenzialità

Il progetto si rivolge a ragazzi e adulti con Sindrome di Down e altre disabilità intellettive con buona capacità di adattamento alla realtà quotidiana e in grado di condurre esperienze di vita quanto più possibili indipendenti. Grazie a percorsi personalizzati e condivisi con le famiglie, i ragazzi accrescono le proprie competenze di autonomia e di gestione della vita quotidiana attraverso esperienze programmate di residenzialità.

SO.MA.P

SOllievo MAntenimento e Potenziamento delle competenze domestiche e funzionali durante l’ora del pranzo. Apparecchiare, sparecchiare, preparazione del pranzo e pulizie sono tutte attività che permettono un costante allenamento delle autonomie in un contesto di socializzazione.

Mastro Geppetto

Progetto rivolto a giovani e adulti con disabilità intellettiva che manifestano particolare attitudine e interesse per le attività manuali. Prevede diversi laboratori come falegnameria e pittura per realizzare manufatti e opere acquistabili presso l’ Atelier a 21 mani, scenografie per spettacoli e laboratorio di cucina.

Progetti Motori

Progetti di avvicinamento all’attività fisica intesa non solo dal punto di vista della prestazione, ma anche come sviluppo della personalità, una guida al movimento come stile di vita. Attraverso l’attività motoria si promuove il benessere psicofisico della persona con disabilità, mantenendo e potenziando le abilità fisiche, di conoscenza del proprio corpo e di coordinazione. A seconda delle esigenze e problematiche delle singole persone, vengono strutturati programmi motori personalizzati.

Affiancamento alle Famiglie

Il percorso di autonomia dei ragazzi viene concordato e condiviso con ogni singola famiglia che periodicamente viene incontrata e accompagnata nell’individuare i bisogni, le finalità, gli obiettivi specifici della persona con disabilità in modo da perseguire insieme le linee educative scelte. Gli incontri hanno l’obiettivo di supportare la famiglia nel gestire le criticità, nell’individuare le strategie di intervento educativo al fine di valorizzare il più possibile il percorso di crescita del figlio.

Laboratori didattici nelle scuole

Laboratori didattici, corporei, musicali e manuali nelle scuole con l’obiettivo di promuovere la socializzazione, l’incontro, lo scambio e la relazione tra compagni, far emergere le proprie abilità, imparare a gestire le emozioni e acquisire maggiore consapevolezza di sé e dell’altro. I laboratori sono condotti da esperti insieme ad alcuni ragazzi con disabilità che da anni seguono la formazione.

Summer Camp 21

Centro estivo rivolto ai bambini dai 6 agli 11 anni per rispondere all’esigenza delle famiglie di avere, nel periodo estivo, uno spazio educativo e ludico che accolga i bambini del territorio con e senza disabilità. Vengono proposte attività ludiche, creative e sportive in un contesto di socializzazione focalizzando l’attenzione sull’inclusione e sulla valorizzazione del singolo bambino.

Green Teen

Spazio di aggregazione e di incontro per minori dai 12 ai 14 anni, articolato in tre mattine, in cui vengono proposte attività di esplorazione del territorio come camminate fotografiche, arrampicate, biciclettate, proposte sportive e artistiche che promuovono la socializzazione, la conoscenza dell’altro e di sé.

Volontariato giovanile

Cuore 21 offre la possibilità ai giovani a partire dai 15 anni di donare il proprio tempo e le proprie competenze personali partecipando alle diverse attività educative. Un’occasione unica per conoscere non solo l’altro ma soprattutto se stesso.

  • Arte ed espressività

Banda 21 Rulli

21 Rulli è una banda musicale inclusiva di giovani con e senza disabilità di età compresa tra gli 11 e i 30 anni, che propone un repertorio di brani originali in una performance energica e coinvolgente tra ritmi tribali e sonorità elettroniche. Un’altra importante caratteristica della banda è l’utilizzo di strumenti musicali realizzati con materiali di recupero. Il progetto nasce in collaborazione con la banda Rulli Frulli di Finale Emilia, con la quale condividiamo il metodo ed il potente messaggio di inclusione.

S.ballo

S-ballo è un gruppo di danza e sperimentazione corporea che comprende giovani con e senza disabilità legati dalla passione per la danza. Uno spettacolo di coreografie dinamiche e performance travolgenti adatto a ogni tipologia di pubblico, con un forte messaggio di accoglienza e inclusione a prescindere dalla diversità reciproche. Contagiamoci a suon di danza!

Club Alieno

Club Alieno è una compagnia composta da un numero variabile di performer, danzatori e musicisti con e senza disabilità intellettive. È un luogo di ricerca coreografica, di sperimentazione musicale, di creazione di spettacoli, performance dal vivo e di video-art che perseguono l’intento di lasciare un dubbio, un’interpretazione, una visione sull’essere umano, sul genere, sulla possibilità, sulla bellezza, sull’amore.

Progetti individuali e di gruppo di musica / danza e teatro

Progetti annuali, individuali o di gruppo, condotti da esperti nelle diverse discipline artistiche, finalizzati allo sviluppo della persona e delle sue competenze comunicative e relazionali. Si realizzano inoltre spettacoli, performance ed eventi dedicati in cui i ragazzi hanno la possibilità di mettere in scena la propria unicità.

  • Lavoro

Inserimenti lavorativi

Al termine del percorso scolastico è previsto per le persone con disabilità un programma di educazione al lavoro. Durante questo periodo vengono individuate le attitudini, le abilità e le competenze presenti nel ragazzo, i punti di forza e le criticità.

Terminata la valutazione viene ricercata l’azienda più adeguata e dopo un’analisi dei possibili ambiti di inserimento, viene realizzata la formazione interna: la persona con disabilità e l’azienda stessa vengono accompagnati e affiancati in tutte le fasi necessarie ad un positivo inserimento lavorativo. Monitoraggi costanti da parte delle figure professionali di Cuore 21 e l’azienda permettono di mantenere uno sguardo attento e disponibile verso la persona con disabilità inserita in modo da dare il giusto supporto in caso di situazioni di criticità emergenti.

Esternalizzazione del lavoro

Con alcune aziende profit del territorio Cuore 21 ha instaurato un rapporto di proficua collaborazione: vengono affidate ed esternalizzate alla cooperativa commesse di lavoro che prevedono assemblaggi, confezionamenti, etichettature o piegature, creando così ambiti e opportunità occupazionali adeguate alle persone con disabilità attraverso le quali sperimentano le proprie capacità e competenze.